il condizionatore di notte fa male?

A sfatare il mito riguardo alla domanda “L’aria condizionata di notte fa male?” ci ha pensato il sondaggio ANSA “Vero o Falso” circa un anno fa.

Premessa: gli italiani preferiscono pensare che l’aria condizionata di notte faccia bene perché, in piena estate, il caldo insopportabile non fa dormire.

Fa male o no? Ha risposto al sondaggio ANSA l’esperto Lino Di Rienzo Businco, responsabile dell’Unità operativa di chirurgia endoscopica mini invasiva di otorinolaringoiatria dell’Ospedale San Carlo di Nancy a Roma.

Ecco qual è stata la sua risposta in merito.

L’aria condizionata di notte fa male: la parola all’esperto

Gran parte degli italiani intervistati ha risposto che l’aria condizionata di notte NON fa male (63%). L’ondata di caldo insopportabile, a fine giugno 2019, li ha traditi.

Di notte, l’aria condizionata fa male” risponde Lino Di Rienzo Businco.

Consiglia, perciò, di refrigerare in anticipo l’ambiente fino a raggiungere la temperatura desiderata e spegnere il condizionatore prima di andare a dormire. Ne va della nostra salute.

Regole per chi non riesce a dormire senza aria condizionata

Chi proprio non ce la fa a spegnere il condizionatore, dovrebbe almeno seguire queste regole:

  • non direzionare il getto d’aria sul viso per non rischiare che la mucosa nasale si secchi: significherebbe permettere a virus, batteri e germi di entrare più facilmente nel nostro organismo;
  • usare soluzioni umettanti naturali per proteggere le mucose nasali tutta la notte;
  • impostare una temperatura non troppo bassa perché, nella fase del sonno, le funzioni rallentano ed il caldo viene percepito meno dall’organismo.

Qual è la temperatura giusta?

Esiste una regola per stabilire qual è la temperatura ideale per l’organismo.

Di giorno, la temperatura esterna dovrebbe essere divisa per due. Al risultato bisogna aggiungere 10. Ad esempio, se la temperatura esterna è di 32 gradi, al risultato (16) vanno aggiunti 10 gradi; dunque la temperatura interna ideale è 26 gradi. Potrebbe esserti utile la nostra guida su come impostare la temperatura ideale del condizionatore.

Consideriamo, però, che di notte è meglio mantenere la temperatura un po’ più alta perché, come abbiamo visto, la temperatura corporea scende.

Molti modelli di climatizzatori integrano la modalità notturna Sleep / Night Mode regolando la temperatura ideale di notte.

L’aria condizionata di giorno fa male?

Poniamoci un’altra domanda: usare il condizionatore di giorno fa male alla salute?

Sfatiamo anche quest’altro mito.

Di giorno, il condizionatore non fa male se si seguono determinate regole. Non solo non fa male ma deumidifica e rende l’aria fresca e pulita grazie a filtri integrati. Permette di respirare meglio a vantaggio della salute dei polmoni.

L’aria condizionata è salutare se si seguono queste regole importanti:

  • regolare la temperatura dell’ambiente senza mai scendere al di sotto dei 19-21 gradi;
  • controllare lo sbalzo termico tra la temperatura esterna e quella interna che non deve mai superare i 6-7 gradi. Se lo sbalzo termico è elevato si rischiano problemi dell’apparato respiratorio (bronchite, faringite, raffreddore);
  • controllare il tasso di umidità che non deve mai superare il 50%. Al contrario, non bisogna utilizzare in modo eccessivo la funzione deumidificatore del condizionatore per evitare disagi oculari, pruriti, arrossamenti, secchezza dell’occhio;
  • evitare il getto diretto delle bocchette dell’aria condizionata per il rischio bronchiti, torcicollo, tracheiti, otiti, polmoniti da batteri (che prolificano in apparecchi vecchi).

Per gli anziani, l’aria condizionata utilizzata in modo corretto rappresenta un salvavita: evita ricoveri per patologie cardiovascolari e respiratorie nonché episodi di iperpiressia con febbre da calore.

Il 69% dei pediatri consiglia l’aria condizionata per i bambini piccoli che hanno problemi di termoregolazione.

Per altre notizie e curiosità visita il nostro Blog dei Condizionatori.

condizionatori modena e reggio emilia

Emilia Impianti è rivenditore ufficiale e installatore qualificato Mitsubishi Electric. Da 20 anni installiamo condizionatori a Modena e Reggio Emilia, lavoriamo con serietà e professionalità, portando nuova aria nelle vostre case.

Contattaci

Emilia Impianti
Via Garibaldi 28/A Campogalliano (MO)
Tel 059.52.63.93
Manutenzioni: 059.85.15.07
emiliaimpianti03@gmail.com