fbpx

Mitsubishi Electric compie un ulteriore passo in avanti: la propria applicazione MELCloud, già disponibile per il download su App Store e Google Play, e già compatibile con l’assistente vocale Amazon Alexa, è da oggi compatibile anche con Google Home. Con MELCloud, tutti i possessori di un climatizzatore dotato di ricevitore MAC-567IF-E possono tranquillamente controllare da remoto il proprio impianto: tra i parametri che è possibile regolare ci sono lo switch on/off, la modalità e la velocità di ventilazione, il timer settimanale, l’inclinazione delle alette, il controllo a 2 zone, la rilevazione e l’impostazione della temperatura dell’ambiente. Tra i principali vantaggi offerti da MELCloud, oltre ad un maggiore comfort e qualità dell’aria negli ambienti interni, c’è sicuramente il risparmio sulla bolletta dell’energia elettrica. Usare il climatizzatore solo quando strettamente necessario, e con l’intensità giusta, vi permetterà di spendere meno rispetto ad altri condizionatori. Se fino a poco tempo fa si potevano impostare queste opzioni via smartphone, tablet o computer, adesso il vostro impianto di climatizzazione è a portata di voce: basterà un semplice comando vocale per attivare Alexa o Google Home. MELCloud è attualmente disponibile con i modelli di climatizzatori più recenti, con i sistemi di ventilazione Lossnay e con i sistemi di riscaldamento a pompa di calore Ecodan: nei prossimi mesi, il numero di modelli con MELCloud integrato nativamente sarà sempre più alto.

MELCloud sbarca su Google Home

Google Home, l’assistente vocale di Google, è compatibile da qualche giorno con MELCloud: si tratta di uno step importante, compiuto dalla multinazionale giapponese Mitsubishi Electric, nell’ottica di un sempre più progressivo miglioramento e semplificazione della vita delle persone. Il funzionamento di MELCloud è estremamente intuitivo ed immediato: una volta scaricata l’applicazione sul proprio dispositivo, è necessario registrarsi con le proprie credenziali e configurare il proprio impianto di climatizzazione. Una volta agganciato, il gioco è fatto: qualsiasi impostazione tu voglia modificare, potrai farlo sia a voce con gli assistenti vocali compatibili – come Alexa e Google Home, appunto – che manualmente dall’interfaccia offerta dall’app. MELCloud è anche in grado di segnalare all’utente eventuali malfunzionamenti dell’impianto di climatizzazione, grazie al sistema di registrazione e segnalazione degli errori.

Stefano Negri, Marketing Director della Divisione Climatizzazione di Mitsubishi Electric, ha commentato così la collaborazione tra l’azienda giapponese e Google: “L’Internet of Things e i servizi cloud ci consentono di creare un’offerta personalizzata per ciascun cliente. L’integrazione con Google Home dei nostri climatizzatori è per noi un traguardo importante, che amplia ancor di più le potenzialità delle nostre soluzioni, semplificandone l’utilizzo e migliorandone l’accessibilità anche per gli utenti affetti da disabilità visive”.

Nel caso dovessi trovare problemi nella configurazione del dispositivo, o nella registrazione all’applicazione, o ancora sul montaggio del ricevitore sull’unità di climatizzazione, non ti preoccupare: Mitsubishi Electric è sempre a disposizione con il proprio supporto tecnico. Se ci tieni a risolvere il problema in maniera autonoma, sappi che sui canali online di Mitsubishi Electric sono disponibili numerose brochure informative, manuali operativi e video tutorial che ti possono aiutare.

Scopri la gamma dei condizionatori Residenziali Mitsubishi sul nostro sito, e guarda la nostra offerta sui nuovi condizionatori.

condizionatori modena e reggio emilia

Emilia Impianti è rivenditore ufficiale e installatore qualificato Mitsubishi Electric. Da 20 anni installiamo condizionatori a Modena e Reggio Emilia, lavoriamo con serietà e professionalità, portando nuova aria nelle vostre case.

Contattaci

Emilia Impianti
Via Garibaldi 28/A Campogalliano (MO)
Tel 059.52.63.93
Manutenzioni: 059.85.15.07
emiliaimpianti03@gmail.com